Secondo l’annuale classifica dei ricchi stilata dalla rivista Forbes, John Collison, fondatore dell’app di pagamento Stripe, è il più giovane miliardario self-made a comparire nell’elenco. I fratelli Collison, John e Patrick, hanno fatto la loro comparsa per la prima volta con un patrimonio netto stimato intorno a 1,1 miliardi di dollari a testa. All’età di 26 anni, il fretello minore John scalza quindi il co-fondatore di Snapchat, Evan Spiegel, più vecchio di lui di appena due mesi.

Con la missione di trasformare il settore dei pagamenti online, Stripe è stata fondata nel 2010 con il sostegno di Peter Thiel, Elon Musk e Sequoia Capital. Un recente finanziamento da 150 milioni dollari da parte di CapitalG, una divisione di investimenti di Google, e General Catalyst Partners, hanno fatto schizzare il valore della società a 9,2 miliardi di dollari spingendo i due i fratelli Collison nella classifica di Forbes.