La startup svedese attiva nel settore dei pagamenti Klarna ha comprato la tedesca BillPay, società con sede a Berlino che offre servizi di finanziamento retail e di proprietà della britannica Wonga.

Klarna ha pagato circa 60 milioni di sterline per il business BillPay, offre i suoi prodotti e servizi in Germania, Austria, Svizzera e Paesi Bassi. Anche BillPay, come la stessa Klarna, permette agli store online di emettere fattura e un pagamento a rate per i clienti. Fondata nel 2009 ha nel suo network circa 5.000 venditori online e 12 milioni di utenti consumer.

Klarna, invece, impiega 1.500 dipendenti, opera con 65.000 commercianti per offrire pagamenti a più di 45 milioni di utenti in Europa e Nord America. L’azienda, sostenuta da Sequoia Capital, ha un valore di 1,9 miliardi di sterline ed è a pieno diritto nel club dei cosiddetti Unicorni.