Icbpi (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane) ha presentato la piattaforma di Instant Payments (IP) per pagamenti real time basati su conto corrente (i.e. IBAN-based). Al Salone dei Pagamenti di ABI, in un workshop dedicato dal titolo: “Instant Payments: pagamenti real time per una nuova customer experience”, la società leader nei servizi di pagamento ha illustrato funzionalità e vantaggi dell’innovativa piattaforma IP che consentirà di presidiare l’intera value chain degli Instant Payments e di offrire agli utenti una customer experience realmente innovativa.

Progettata in collaborazione con Nets, la società che ha realizzato e che gestisce la prima piattaforma europea di IP ed operativa dal novembre 2014 in Danimarca e Norvegia, la soluzione IP di ICBPI garantirà alle banche partner un’operatività con formula 24x7x365, a costi contenuti e minimizzando i rischi derivanti da trasferimenti di valuta in modalità differita.

Sarà una soluzione personalizzabile, scalabile e progettata per gestire la transazione sia nei casi d’uso già presenti sul mercato (servizi bancari tradizionali come bonifici e trasferimenti, P2P), sia in un ecosistema di nuovi servizi (Person to Business, Person to Government e Business to Business, con relativi servizi a valore aggiunto), così da creare anche nuovi canali di interazione tra privati e imprese e nuove tipologie di pagamento.

Con la piattaforma Instant Payments di ICBPI, l’intero ecosistema dei pagamenti (Banche, Payment Service Providers, utenti finali, ecc) potrà beneficiare dei vantaggi generati da una customer experience realmente innovativa, in cui sia i servizi di pagamento tradizionali sia quelli innovativi saranno accessibili in multicanalità (qualsiasi device/canale)