Il 6 settembre 2016 dalle 14.30 alle 19.00, presso la sede di Trento di EIT Digital Italy, si terrà il primo evento di presentazione del programma “Security Challenge” interamente dedicato alla cybersecurity. Il programma, lanciato dal venture capital LVenture Group in partnership con la filiale italiana di Cisco, leader mondiale del settore IT, e gestito dall’acceleratore di startup capitolino Luiss Enlabs, si rivolge a startup e singoli talenti interessati a rispondere alle crescenti sfide legate alla sicurezza online e all’hacking sviluppando nuove soluzioni per proteggere i dati delle aziende e degli utenti. Quello della Cybersecurity è un mercato in rapida crescita che ha raggiunto 75 miliardi di dollari nel 2015 e attirerà nei prossimi anni investimenti per circa 1 triliardo di dollari.

L’evento, organizzato in collaborazione con HIT – Hub Innovazione Trentino, sarà l’occasione per scoprire di più sul programma e sul mondo delle startup e per presentare la propria idea o startup. Aperto da un Welcome Speech di Cisco, l’evento proseguirà con un workshop intitolato “The first six months of a startup: challenges and solutions” a cura di Augusto Coppola, direttore del programma di accelerazione di Luiss Enlabs, al termine del quale i partecipanti avranno la possibilità di fare un “pitch” di 3 minuti e ottenere un feedback immediato.

Quella di Trento è la prima tappa di un roadshow che toccherà poi Roma, Bologna, Torino, Cosenza nel corso del mese di settembre per presentare il programma e raccogliere candidature.

Il PROGRAMMA SECURITY CHALLENGE – La call per candidarsi al programma è aperta a startup e singoli talenti e si chiuderà il 23 settembre 2016. Tra tutte le candidature, verranno selezionati 10 team che avranno l’opportunità di essere ospitati nell’acceleratore Luiss Enlabs, uno dei principali e più grandi d’Europa nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università Luiss, per un percorso di 3 mesi di Pre-accelerazione. Al termine di questa fase, le 4 migliori startup saranno selezionate per il programma di accelerazione di Luiss Enlabs, di 5 mesi, che prevede un investimento di 80mila euro da parte di LVenture Group.