Le valute digitali continuano a suscitare interesse. E iPayYou sta cercando di portare il pagamento in Bitcoin agli utenti Twitter di tutto il mondo. L’azienda ha lanciato infatti il primo wallet full-service al mondo che permette agli utenti di effettuare pagamenti peer-to-peer sul sito di microblogging. Uno sviluppo interessante per gli appassionati di criptovaluta, e insieme una soluzione che potrebbe aiutare Twitter a far crescere ancora la sua base di utenti.

La nuova funzione è chiamata “Pay-per-Twitter” e permette agli utenti di inviare i pagamenti Bitcoin attraverso la rete Twitter. È quindi possibile acquistare, vendere e inviare la criptovaluta attraverso il servizio di portafoglio integrato. Con le sue basse commissioni di transazione e le operazioni annullabili, iPayYou è una soluzione che combina il meglio dei due mondi. Ciò che rende l’intero concetto ancora più interessante è che gli utenti Bitcoin possono inviare denaro tramite mail. Il destinatario dei fondi non ha nemmeno bisogno di possedere un portafoglio Bitcoin. Inoltre, chi non volesse ricevere soldi in Bitcoin, sono in grado di convertirli in dollari americani.

“Twitter è una delle reti di social media più utilizzati in tutto il mondo”, ha spiegato il fondatore e ceo di iPayYou, Gene Kavner. “Nessun altro servizio completo permette questa funzione con i Bitcoin. Con Pay-per-Twitter, iPayYou continua ad offrire ai consumatori un facile modi per utilizzare Bitcoin come metodo di pagamento nella vita quotidiana”.